Domenica 13/11 è partita la nuova missione per Sokpontà

2 Dicembre 2016 - Il Presidente ci manda notizie su come procede la missione a Sokpontà

L'abbraccio onlus - Fubine

Notizie dall'Africa

Domenica 13 novembre è partita la nuova missione per Sokpontà

2 Dicembre 2016

Missione 13 novembre – 4 dicembre

Seymandi Pierluigi chirurgo pediatra ex Primario Ospedale inf. Alessandria
Canavese Ferdinando chirurgo pediatra ex primario Regina Margherita di Torino
Manetti Bruna Maria anestesista ospedale Monza
Chiapponi Roberto ginecologo Primario Ospedale Casale M.to
Cantù Diego anestesista Monza
Bosatra Maria Grazia anestesista Monza
Di Menza Giuseppe medico Fubine
Angelino Eleonora Odontoiatra Casale
Gaino Lorenza Ostetrica Cartosio
Caccamo Irene Infermiera Alessandria
Ruotolo Francesco Infermiere Alessandria

È una missione prevalentemente medica:

  • Verranno sottoposti ad intervento chirurgico i bambini che, non presentando carattere di urgenza per la patologia in atto, sono stati inseriti in lista dai nostri medici che quotidianamente assistono la popolazione infantile di Sokponta e dintorni.
  • La novità: si inizierà un nuovo capitolo di assistenza medica per la popolazione femminile del Benin. Con la presenza del ginecologo ostetrico dottor Chiapponi oltre ad intervenire su donne inserite nella lista preparata dalle ostetriche dell’ospedale e dalla nostra volontaria Daniela di Cuneo, laggiù presente fino alla fine di ottobre, metteremo in atto una programmazione ed un piano di intervento volto soprattutto alla prevenzione delle patologie più comuni nelle donne e per una buona gestazione e preparazione al parto.

Aggiornamento 2 dicembre 2016

Carissimi ciao, Siamo arrivati alla conclusione della prima tappa della nostra missione. Oggi partono cinque volontari tra cui Nando il nostro chirurgo pediatra di Torino, Irene e Francesco, la nostra anestesista Grazia e la nostra Eleonora l’odontoiatra.Al momento un bellissimo lavoro. Restano Pierluigi, Brunella, Roberto, Diego, Lorenza. Ancora uno staff al completo che può continuare a lavorare, aggiungendo ai 50 bambini operati fin ad ora altri bimbi e altra donne che hanno bisogno di aiuto per i loro problemi di salute. Al mio rientro avrò molto da raccontare! Vi abbraccio con affetto e si associano ai miei saluti quelli degli amici che partono e restano da e a Sokpontà. Un carissimo saluto specialmente da Eulalia, Aline, Majella, Ganiou, Narcisse, Valdelucia e Elvira.