Campagna PRENDIAMOCI CURA

25 gennaio 2021 -  Sosteniamo l'Ospedale dei Bambini

L'abbraccio onlus - Fubine

Le Campagne

Campagna PRENDIAMOCI CURA

25 gennaio 2021

Con questa campagna vogliamo prenderci doppia cura: dei bimbi ricoverati in ospedale ma anche dei medici e degli infermieri che di questi bimbi si prendono cura.
COME? 

Prima un po' di storia per chi ancora non ci conoscesse...

L’Abbraccio nel 2005 ha adottato il villaggio di Sokpontà, in Benin – Africa. Qui negli anni ha costruito una scuola elementare ed una scuola materna, frequentate da 250 bambini, un ospedale pediatrico, che presta cure a circa 8000 bambini ogni anno, ed avviato un progetto agricolo.                                                                                                
Il progetto che più ci ha impegnati ed impegna tutt’ora è l’Ospedale.

Nel gennaio 2008 parte il progetto dell'OSPEDALE PEDIATRICO Reparto Medico  L’ABBRACCIO – L’HOPITAL DES ENFANTS, inaugurato a settembre 2010. 

A maggio 2013 l’ospedale è finalmente completato con la CHIRURGIA PEDIATRICA e il REPARTO MATERNITA’. 

A Novembre 2017 abbiamo inaugurato il reparto di neonatologia, dedicato in particolar modo ai bimbi nati prematuri, che oggi è diventato punto di riferimento non solo per la popolazione ma anche per gli ospedali vicini. 

A Marzo 2019 abbiamo deciso di ristrutturare il secondo piano adibito a magazzino, sopra l’edificio delle chirurgia, per dislocare gli uffici amministrativi e le sale di guardia per i medici con in più un salone per le riunioni e per la formazione continua del personale, per recuperare posti letto in pediatria. 

A Settembre 2019 sono terminati i lavori di costruzione del laboratorio di trasformazione.
Quest’ultimo è un traguardo molto importante, che permette all'Abbraccio di continuare a mantenere alti standard qualitativi nella cura dei bambini.
Il laboratorio di trasformazione affianca il lavoro già intrapreso con l'azienda agricola.
Nell'azienda vengono coltivati prodotti che poi, nel laboratorio, sono trasformati in farine iperproteiche, con alti valori nutrizionali. Le farine, una volta confezionate, sono utilizzate in ospedale, per la cura dei bimbi denutriti o malnutriti, ed alla dimissione, dopo un percorso di formazione alle mamme, verranno consegnati per essere utilizzati anche a casa.
Partner nello sviluppo del programma nutrizionale è Fondazione Maria Bonino.

A novembre 2019 è entrata in funzione la cucina del laboratorio di trasformazione, dove si preparano i pasti ipernutrienti per i bambini denutriti ricoverati in ospedale ed in cui fare formazione alle mamme in modo che, una volta a casa, possano loro stesse prepararle.

Prorpio in questi giorni sono iniziati i lavori di ampliamento della neonatologia. 

Tutto questo con il costante programma di formazione alle mamme ed alle giovani donne, portato avanti nei villaggi da Cooperativa Minerava, ci permetterà di avere sempre maggiori cure ed attenzioni per la protezione e salute della mamma e del bambino. Attività per cui abbiamo ricevuto un riconoscimento dalla delegazione formata dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Ministero della salute Beninese e dall’Unicef a gennaio, quando sono venuti a visitare l’Ospedale pediatrico di Sokpontà nel gennaio 2019.

ED ORA COME PUOI AIUTARE L'ABBRACCIO A PRENDERSI CURA DI TUTTO CIO?

Sostenendo le cure dei bimbi ricoveratI in ospedale, con un’attenzione particolare per i bambini più poveri:

Euro 70,00 per ogni ciclo di cure per bambino che non necessita di ospedalizzazione.

Euro 150,00 per ogni bambino che necessita anche dell’ospedalizzazione.

Oppure partecipando a sostenere lo stipendio annuo di 
un medico € 7383,00
una sage femme (ostetrica) € 4000,00 annui
un infermiere € 3085,00
una aide soignant (aiuto infermiere)  € 1805,00

se vuoi saperne di più scrivi o chiama e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno
danielafaletti@labbracciofubine.it – 333 287 9273 

 

 

Cucina per preparazione pasti ipernutrienti

Programma di telemedicina

Neonatologia

Equipe medica

Equipe medica

Costruzione

Maternità

Equipe volontari