Nuova missione in partenza

8 Gennaio 2020 - Dal 20 al 30 gennaio Pino, il Presidente, sarà a Sokpontà

L'abbraccio onlus - Fubine

Notizie dall'Africa

Dal 20 al 30 gennaio Pino, il Presidente, sarà a Sokpontà

8 Gennaio 2020
Prossima missione con attori ridotti.. di numero dal 20 al 30 gennaio !
Pia Vicedirettrice generale dell’Ospedale  e Pino, Direttore Generale e, stavolta anche come Presidente dell’Associazione L’Abbraccio, saranno in Benin per dieci giorni.
Si va a siglare un avvenimento importante: la firma ufficiale di un accordo tra l’Abbraccio e il Governo Beninese rappresentati dal Ministro degli Esteri del Benin e rappresentanti governativi di altri ministeri.
Nel mese di novembre 2019, una missione interministeriale, dopo nostra richiesta di riconoscimento, si è recata a Sokponta con l’obiettivo di ispezionare le strutture e l’attività dell’Associazione. Nell’attività si sono inserite anche le realizzazioni dei progetti portati avanti da Minerva, Pia presidente, ed il tutto è risultato più che gradito e significativo come apporto importante di un’associazione estera al benessere e allo sviluppo della popolazione del Benin armonizzato con i progetti e le direttrici di sviluppo programmate dal governo stesso. Ed ecco l’accordo di sede!
Quindi oltre all’indubbia importanza di essere riconosciuta come Organizzazione non Governativa Umanitaria, nel quadro delle istituzioni estere collaboranti con le istituzioni Beninesi, la ricaduta è anche di avere dei privilegi accordataci dal governo in termini di esenzioni di tasse particolari, di gratuità nello sdoganamento dei container inviati a scopo umanitario e altre cose minori.
È un bellissimo risultato e nella cerimonia che si terrà il giorno 21 gennaio a Cotonou non mancherò di ringraziare anche voi tutti sostenitori di questa magnifica avventura che va avanti spedita con sempre nuovi orizzonti da esplorare e nuove prospettive di crescita insieme di due popoli!
L’altro, gli altri obiettivi, da raggiungere saranno la costruzione insieme all’equipe di gestione e al personale tutto dei nuovi progetti e la verifica di quelli già in atto. Ormai il nostro è veramente un lavoro di collaborazione stretta e continuativa di cooperazione, internazionale sicuramente, affrontando insieme le difficoltà di due culture che si incontrano e di gioire insieme contemporaneamente dei risultati  che via via si ottengono in maniera sorprendente e meravigliosa.
Ancora BUON ANNO a tutti voi!
Pino 

p. s. dopo la firma pubblicheremo sul sito l’accordo integrale.